Versus
MV AGUSTA TURISMO VELOCE
Ultima nata in casa VSpecial è la VERSUS, un’interpretazione Road Race della fantastica MV Agusta Turismo Veloce, già presentata nella sua prima versione al salone di Milano 2018, ora è stata rivisitata in versione 2.0. della moto nella versione di serie rimangono riconoscibili alcuni tratti ed il motore, ma gli interventi sono stati davvero molti e la personalizzazione ha reso assolutamente unica questa sportiva turistica, conferendole un look estremamente aggressivo.;
GALLERY
Trattandosi di un modello 2.0, sinonimo di tecnologia, non mancano infatti componenti digitali che si interfacciano con i più comuni smartphone di ultima generazione.
La Versus adotta il riser manubrio regolabile ed un manubrio speciale a diametro variabile con manopole TopGrip di Valter Moto Components, su cui è integrato un supporto dedicato all’alloggiamento dello smartphone. Questo dispositivo nella versione Versus 2.0 ricopre un ruolo importantissimo infatti, oltre alla visione posteriore in HD ed alla possibilità di accendere il motore a distanza, una speciale app permette la regolazione delle sospensioni Bitubo Digital in tre diverse mappature per offrire le massime prestazioni in ogni condizione.

Lo scarico, sempre artigianale Full Titanium, contribuisce a rendere potente ed unico il suono del 3 cilindri varesino. La frenata è stata affidata a dischi Braking montati su cerchi ricavati dal pieno con raggi a diametro maggiorato della Jonich, che migliorano prestazioni ed estetica. In questa nuova versione 2019 della Versus, particolare attenzione è stata rivolta a carenatura e fiancate, interamente realizzate a mano in allumino, ed all’aggiunta di una griglia di protezione del radiatore per rendere ulteriormente unica l’estetica di questa VSpecial. Come nella precedente versione, nel cupolino in alluminio è alloggiata la targhetta in Titanio incisa laser che garantisce l’originalità dei componenti ed attesta in numero unico di serie di un modello esclusi ovo VSpecial.

Moltissimi sono i particolari in alluminio ricavati dal pieno marchio Valter Moto Components: tappi per la chiusura dei fori specchi, inserti per la copertura delle viti e fori del telaio, il tappo a vite dell’olio motore, il tappo serbatoio a sgancio rapido, i tamponi protezione telaio. Anche i serbatoi olio freni anteriore e posteriore sono interamente ricavati da un unico blocco di alluminio così come le leve freno e frizione. Per la protezione dei carter sono stati modellati su centri di lavoro CNC dei coperchi derivati da quelli utilizzati nei campionati Supersport, che assicurano la massima protezione del motore. Sempre di derivazione sportiva sono anche le protezioni leve freno e frizione che però per questa special sono state migliorate con l’aggiunta di alette paramani in Titanio.
Il modello di pedane poggiapiedi scelto è il top gamma Valter Moto Components, ossia le 3.5, con l’aggiunta di particolari poggiapiedi che integrano led rossi di sicurezza. Speciali coperture sono state appositamente realizzate ed applicate al forcellone per la riduzione del rumore. A completamento del concetto “Coda Corta” la scelta del portatarga è ricaduta sul modello King alla ruota di Valter Moto Components con piastra portatarga in Titanio e frecce led. Per concludere, la colorazione rinnovata della 2.0 è stata nuovamente affidata alle abili mani degli specialisti di Tecnocart Sersan. L’obiettivo di VSpecial era stupire nuovamente i propri appassionati ed anche questa volta pensiamo di esserci riusciti.;
 
  • Blackout 2.0 • MV AGUSTA DRAGSTER
  • Clockworkorange • SUZUKI VAN VAN
  • The greench • MOTO GUZZI V7 III STONE
  • The guardian • DUCATI XDIAVEL
  • Versus • MV AGUSTA TURISMO VELOCE

CONTACT US

rilascio il pieno utilizzo dei dati da me qui riportati dopo aver letto compreso in ogni sua parte l' informativa privacy così come previsto dal regolamento europeo GDPR 2016/679