The greench
MOTO GUZZI V7 III STONE
Fra i marchi eccellenti nel panorama dei produttori di moto italiani, un posto di rilievo è riservato da sempre allo storico marchio con sede a Mandello del Lario: Moto Guzzi.
Un modello di questo marchio non poteva assolutamente mancare fra le moto personalizzate da VSpecial e la scelta è ricaduta sulla V7 III Stone.;
GALLERY
Alcune caratteristiche di questo modello non sono state modificate per lasciare immutate le apprezzate linee delle Moto Guzzi, ma gli interventi di Valter spiccano da ogni angolazione da cui si osserva la moto. La prima particolarità che noterà l’appassionato Moto Guzzi sono gli inserti color verde legnano (ramarro) che caratterizzavano le livree da competizione negli anni ’70 e che ha ispirato immediatamente il nome proprio di questa bellissima Special: “The Greench”.

Gli scarichi completi in titanio a passaggio alto sono realizzati a mano dall’artigiano Fresco. Per rendere la moto più aggressiva sono stati montati: ammortizzatori posteriori Bitubo e le forcelle anteriori, con steli rivestiti in nylon e soffietti retrò, sono state abbassate al minimo. Per poter frenare questa Special nel minor spazio possibile, Valter ha deciso di montare una pompa freno RCS di Brembo che lavora su dischi Wave Braking. I cerchi sono un particolare essenziale su una moto Special, sono stati sostituiti da un modello a raggi realizzati con la massima cura dalla Jonich di Milano.

Per poter frenare questa Special nel minor spazio possible, Valter ha deciso di montare una pompa freno RCS di Brembo che lavora su dischi Wave Braking.
I cerchi sono un particolare essenziale su una moto Special, sono stati sostituiti da un modello a raggi realizzati con la massima cura dalla Jonich Wheels di Milano.
La passione sportiva di Valter anceh per questa moto ha preso il sopravvento, montando semimanubri racign inn Ergal con specchietti mini realizzati da Valter Moto Components.

Una caratteristica comune di VSpecial è il mono posto, di conseguenza il codone è stato completamente ridisegnato e realizzato a mano in alluminio per richiamare le moto da competizione del passato. In linea con il codone sono state create in alluminio anche le fiancatine ed il parafango anteriore.

Tutte le fonti di luce non potevano rimanere standard quindi sono state sostituite con componenti Vspecial: il faro anteriore ora è dotato di luce diurna angel eye, il fanalino posteriore è un modello cafè racer e le frecce a led sono in alluminio. La targa è stata posizionata nel punto esteticamente migliore, sul portatarga king Valter Moto Components. Con quest’ultima modifica l’amata e docile Guzzi V7 III si è trasformata definitivamente nella “The Greench” per sorridere maliziosamente alle altre moto in ogni occasione.;
 
  • Blackout 2.0 • MV AGUSTA DRAGSTER
  • Clockworkorange • SUZUKI VAN VAN
  • The greench • MOTO GUZZI V7 III STONE
  • The guardian • DUCATI XDIAVEL
  • Versus • MV AGUSTA TURISMO VELOCE

CONTACT US

rilascio il pieno utilizzo dei dati da me qui riportati dopo aver letto compreso in ogni sua parte l' informativa privacy così come previsto dal regolamento europeo GDPR 2016/679